Antisismica: 1,058 miliardi per le scuole italiane

Case Prefabbricate Novità lignius.it
  • lignius, case in legno, case prefabbricate in legno, edilizia scolastica, scuola, scuole
  •  -
0/5
votato da 0 persone

Pubblicato l’elenco dei comuni beneficiari delle risorse. Quando l’adeguamento sismico non sarà conveniente, si provvederà alla nuova costruzione per per sostituzione degli edifici esistenti.

Per le scuole italiane è tempo di adeguarsi alla normativa antisismica. Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è stato pubblicato l’elenco dei Comuni beneficiari delle risorse destinate a questo scopo.

Si tratta di 1,058 miliardi di euro che consentono di partire da subito con 1.739 interventi. L’accordo sui Comuni beneficiari è stato raggiunto lo scorso 22 novembre, in Conferenza Unificata, sulla base delle programmazioni regionali. A dicembre la Ministra Fedeli ha firmato il relativo decreto che, ora, completato l’iter, è disponibile sul sito del Ministero insieme all’elenco dei Comuni beneficiari.

Nel caso in cui l’adeguamento sismico non sia conveniente, le risorse assegnate serviranno per interventi di nuova costruzione per sostituzione degli edifici esistenti.