Le soluzioni MyDATEC per la bioedilizia: il futuro è nel legno

Il tema dell’edilizia ecosostenibile e del risparmio energetico ha reso i cittadini sempre più attenti e sensibili nei confronti delle soluzioni abitative capaci di ridurre significativamente consumi ed emissioni, salvaguardando l’ambiente. Negli ultimi anni, la bioedilizia si è affermata progressivamente proprio a causa dell’esigenza comune di rispettare l’ambiente circostante, riducendo al tempo stesso lo spreco di risorse.

Secondo quanto è emerso di recente nel Transparency Market Research report, il mercato immobiliare del green building vale oggi più di 105 miliardi di dollari, con un tasso di crescita annuale del 19% che potrebbe determinare ben presto un fatturato superiore ai 200 miliardi. Tutto questo ha fatto sì che con la bioedilizia oggi il legno sia tornato alla ribalta: resistente, naturale, rinnovabile e di facile lavorazione è l’ideale per la realizzazione di edifici a basso consumo energetico e dal minimo impatto ambientale durante l’intero ciclo di vita, senza rinunciare al comfort abitativo.
Le case in legno rappresentano oggi una soluzione costruttiva capace di offrire in maniera innovativa una risposta certa alla sfida del cambiamento climatico.

Grazie all’elevato grado di isolamento termico (oltre che acustico) offerto dalle pareti in legno, i consumi energetici si attestano ai minimi livelli (fino all’80% in meno rispetto agli edifici tradizionali). Il legno crea infatti un microclima naturale fresco in estate e confortevole in inverno, eliminando altresì il rilascio di sostanze tossiche e dannose per l’ambiente. Il risultato porta ad un risparmio in bolletta per i consumi energetici di oltre il 20%, contribuendo ad un netto taglio delle emissioni di CO2. Le naturali caratteristiche del legno offrono una massima resa in abbinamento ad impianti fotovoltaici o ad alta efficienza come i sistemi di ventilazione meccanica controllata, in grado di migliorare ulteriormente la qualità dell’aria con un ricambio continuo del volume senza dispendi energetici.

Da qui la scelta che ha portato il geometra Aldo Foresti a valutare l’implementazione delle soluzioni MyDATEC per i lavori di ristrutturazione di un edificio residenziale di Pedrengo, in provincia di Bergamo. La ventilazione meccanica controllata (VMC) a doppio flusso termodinamico proposta da MyDATEC è una soluzione all’avanguardia che con un unico sistema consente di ventilare, riscaldare, raffrescare, filtrare e deumidificare gli ambienti, assicurando costantemente il comfort termo-igrometrico all’interno degli ambienti domestici.