13 04, 2017

Classificazione sismica: pollice alto degli ingegneri

Gli ingegneri salutano con soddisfazione la nuova classificazione sismica. Armando Zambrano, presidente del CNI, sottolinea l’ottimo lavoro svolto dal Consiglio Superiore LLPP in sinergia col mondo ordinistico. “La classificazione sismica degli edifici spazza via alcune difficoltà oggettive, rappresenta dunque un risultato importante”.

“Le Linee Guida - ha proseguito Zambrano - giungono al termine di un lavoro pregevole svolto dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, al quale il CNI ha dato il suo contributo. A testimonianza di una sinergia efficace col mondo ordinistico che non ha mai smesso di collaborare con le istituzioni.

Conoscere lo stato dei nostri fabbricati è importante - ha concluso il presidente del CNI. Per questo come Rete delle Professioni Tecniche insistiamo da tempo per l’istituzione del fascicolo del fabbricato”.