20 04, 2017

Ecco l’avviso per la ricostruzione di 21 scuole

La pubblicazione dell’avviso di Invitalia per partecipare alle gare per la realizzazione di 21 edifici scolastici dà ufficialmente il via al piano scuole, voluto dal commissario straordinario per la ricostruzione post sisma Vasco Errani.

L'Avviso esplorativo - che scade domani, 21 aprile 2017 - mira alla «formazione di un elenco di esecutori interessati alla realizzazione di opere di edilizia scolastica di cui all'ordinanza commissariale n.14 del16 gennaio 2017, nonché all'ordinanza n.18 del 3 aprile 2017».

Gli appalti integrati (sulla base del progetto definitivo) saranno assegnati con gare a trattativa privata che «saranno indette e gestite, per conto del Commissario straordinario di Governo ("Stazione Appaltante"), da parte dell'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.A. ("Invitalia")». Scopo dell'avviso è formare appunto «un elenco di operatori economici qualificati interessati ad essere invitati alle stesse Procedure Negoziate».

Le imprese interessate devono registrarsi attraverso la piattaforma telematica di Invitalia. L'elenco sarà pubblicato sul sito di Invitalia, e «costantemente aggiornato in occasione dell'indizione di ogni singola Procedura Negoziata».

L'avviso precisa che possono aderire alla manifestazione di interesse solo le imprese che alla data del 21 aprile risultano iscritte all'Anagrafe antimafia del ministero dell'Interno oppure che hanno richiesto l'iscrizione a una white list prefettizia.