06 09, 2017

Immobiliare: occasioni in alta quota

La seconda casa in montagna non è solo acquistata per essere vissuta di inverno ma anche d’estate. Questa tendenza in essere vede già tanti turisti che hanno optato per questo tipo di vacanza all’insegna del relax, del verde, dello sport e della buona cucina. Succede di frequente che chi ha acquistato la casa in montagna decida di affittarla per un certo periodo anche d’estate.

Trentino, Valle d’Aosta e Piemonte sono alcune delle mete prescelte e spesso chi acquista la seconda casa in questi luoghi lo fa proprio dopo averli vissuti da turisti per un certo periodo di tempo. In estate è facile trovare famiglie con bambini ma anche persone più anziane che apprezzano la temperatura che ci può essere a determinate altitudini.

Negli ultimi anni i prezzi degli immobili delle case in montagna sono diminuiti e questo consente di fare acquisti interessanti: dal 2008 ad oggi hanno perso il 30,1%, mentre nel II semestre del 2016 sono in ribasso del 2,4%.

Clicca qui per l’articolo completo sul sito del Gruppo Tecnocasa.