Preventivo Casa in Legno
  1. Home
  2. Notizie e Mercato
  3. La piaga dell’abusivismo in numeri

La piaga dell’abusivismo in numeri

di
lignius, case in legno, case prefabbricate in legno, abusivismo, ecomafia, cresme, legambiente
5/5
votato da 1 persone

Diamo un’occhiata ai dati del Cresme, messi in evidenza da Legambiente nel Rapporto “Ecomafia 2019. Le storie e i numeri della criminalità ambientale in Italia”

L’edilizia è una cosa seria. Aggirare le regole significa mettere a repentaglio la vita delle persone. Per questo l’abusivismo è una piaga da combattere con tutte le forze. Ma quali sono in numeri di questo fenomeno?

Diamo un’occhiata ai dati del Cresme, messi in evidenza da Legambiente nel Rapporto “Ecomafia 2019. Le storie e i numeri della criminalità ambientale in Italia”.

Il tasso di abusivismo e gli abbattimenti

Nel 2018 il tasso di abusivismo si aggira intorno al 16%, considerando sia le nuove costruzioni sia gli ampliamenti del patrimonio immobiliare esistente.

Inoltre, secondo i dati del report “Abbatti l'abuso”, dal 2004, anno successivo all'ultimo condono edilizio nazionale, al 2018, nel nostro Paese è stato abbattuto solo il 19,6% degli immobili colpiti da un ordine di demolizione.

Per il nostro Paese si tratta di una vera a propria piaga che va, tra l’altro, a discapito dell’ambiente e della sicurezza dei cittadini.