Preventivo Casa in Legno
  1. Home
  2. Notizie e Mercato
  3. Bonus Prima Casa: il Fisco chiarisce un caso specifico

Bonus Prima Casa: il Fisco chiarisce un caso specifico

di
lignius, case in legno, case prefabbricate in legno, detrazioni fiscali, bonus prima casa, agenzia delle entrate, nuda proprietà
5/5
votato da 1 persone

Un contribuente possiede la nuda proprietà di un immobile e vuole sapere se ha diritto al Bonus prima casa per l’acquisto di un’altra abitazione

Il Bonus Prima casa, come è facile intuire, consiste in una detrazione fiscale per chi acquista l’abitazione principale. Ma è necessario soddisfare una serie di requisiti. Per questo un contribuente chiede all’Agenzia delle Entrate un chiarimento sul suo caso. Vi proponiamo il quesito: “Possiedo la nuda proprietà di una casa e vorrei acquistare un’altra abitazione che si trova nello stesso Comune. Ho diritto alle agevolazioni prima casa?”

Paolo Calderone risponde su FiscoOggi

La risposta è affermativa, purché la nuda proprietà sia stata acquistata senza fruire in precedenza dei benefici “prima casa”. Al ricorrere di tutte le altre condizioni previste dalla legge, infatti, le agevolazioni fiscali (consistenti nel pagamento di imposte ridotte) spettano anche nel caso in cui l’acquirente sia titolare della sola nuda proprietà su un’abitazione situata nello stesso Comune in cui si trova l’immobile che si intende acquistare.

Si ricorda, inoltre, che si ha sempre diritto all’agevolazione quando si procede alla ricongiunzione della proprietà, come nel caso di un titolare del diritto di usufrutto che acquista la nuda proprietà o viceversa.