Preventivo Casa in Legno

Boom di nuove costruzioni. Ecco le più scelte

Case Prefabbricate Novità lignius.it
lignius, case in legno, case prefabbricate in legno, nuove costruzioni, casa
5/5
votato da 1 persone

A certificarlo è un recente studio pubblicato dal quale emerge come le vendite di nuove abitazioni siano state le grandi protagoniste del 2018

Il nuovo supera l’esistente nel mercato abitativo delle principali città italiane. A dirlo è un recente studio pubblicato da Abitare.Co dove emerge come le vendite di nuove abitazioni siano state le grandi protagoniste del 2018. Oltre alle notamente dinamiche Milano (+14,55), Roma (+13%), Torino (+11,3%) e Bologna (+9,7%) si trova una Napoli a sorpresa particolarmente scattante che registra l'aumento più alto, ben il 15,2%.  

Interessante notare come i dati raccolti dal sondaggio annuale 2018 di Habitissimo ai privati usuari della piattaforma, confermino tale tendenza.  Ben il 48% degli intervistati che hanno dichiarato di aver comprato un immobile sostiene infatti si tratti di un’abitazione di nuova costruzione contro il 24% che dichiara di aver acquistato un'abitazione di seconda mano. Dati che si discostano di molto da quelli registrati nel 2017 dove ad aver acquistato una nuova casa era solo il 15% degli italiani intervistati. Non solo acquisto ma anche costruzione. Il 73% degli intervistati che hanno dichiarato aver realizzato una costruzione nel 2018 dicono infatti che si tratti di nuove opere.

Ma che tipologia di nuova costruzione hanno realizzato gli italiani intervistati? Interessante notare come circa un 9% si tratta di case prefabbricate, contro il 5% dell’anno precedente, segno che anche nel belpaese questa tendenza sta avendo sempre più successo. A richiederle in testa Trento e Sardegna con il 23% e il 14% delle richieste rispettivamente. Altra richiesta in aumento sono gli appartamenti dedicati al cohousing ovvero insediamenti abitativi composti da appartamenti privati e spazi comuni destinati all’uso collettivo con il 3% del totale delle richieste. Mentre continuano ad essere a capo delle richieste le abitazioni bifamiliari  con il 44%.