Il legno nella sua forma migliore

| Werzalit

Resistenza alle intemperie e lunga durata, accanto all'aspetto estetico, sono i criteri decisivi
per una facciata.

Duraturo isolamento termico della parete esterna
Impiegati nelle facciate intere, i sistemi di facciate WERZALIT
offrono tutti i vantaggi di una facciata a cortina climatica attiva,
con aerazione sul retro. L'intercapedine per l'aerazione sul
retro garantisce una continua circolazione dell'aria. L'umidità
edile e d'uso vengono deviate verso l'esterno, e la parete esterna
viene in tal modo protetta da eventuali compromissioni di
funzionalità. Un adeguamento personalizzato in relazione ai
vari spessori dello strato isolante è possibile senza problemi.
In tal modo si adempie anche ai più esigenti requisiti di protezione
termica, con i tradizionali materiali di coibentazione.
Il materiale nel test di durezza
I materiali WERZALIT sopportano test di durezza estremi, come
ad esempio test di rigonfi amento e test per la solidità delle
vernici durante la produzione corrente. Il materiale viene esposto
alle più varie infl uenze e oscillazioni climatiche in speciali
camere climatiche, a temperature comprese fra -30 °C e +70 °C.
Sulle aree WERZALIT dedicate agli esperimenti, ad esempio, le
facciate di prova affrontano vento e intemperie da trenta anni.
I profi li WERZALIT sono collaudati anche in relazione alla sicurezza
antisismica.
Montaggio rapido ed economico
I rivestimenti per facciate WERZALIT sono di facile elaborazione.
Con un elevato grado di prelavorazione, intelligenti sistemi di
montaggio, grandi distanze di fi ssaggio e un’ampia scelta di
accessori, i profi li per facciate WERZALIT consentono un montaggio
rapido ed economico.
Ecologia e sostenibilità
WERZALIT elabora esclusivamente legni locali di latifoglie e
conifere da economie forestali sostenibili. I prodotti WERZALIT
sono certifi cati prevalentemente in base alle direttive del
Pan-European Forest Certifi cation (PEFC). Il legno utilizzato
viene ottenuto da un circondario di massimo 100 chilometri.
Le brevi vie di trasporto consentono un ecobilancio positivo.