Preventivo Casa in Legno

Mutui: in quali regioni è più facile aprirli?

Case Prefabbricate Novità lignius.it
lignius, case in legno, case prefabbricate in legno, mutui, mercato immobiliare, regioni
5/5
votato da 1 persone

Per trovare la risposta a questo e ad altri quesiti ci viene in aiuto un’analisi ricca di dati, anche a livello provinciale. Permangono accentuate differenze geografiche

Quali sono le regioni italiane in cui è più facile accendere un mutuo per la casa? Per trovare la risposta a questo e ad altri quesiti ci viene in aiuto un’analisi ricca di dati, anche a livello provinciale.

Secondo lo studio realizzato dal Gruppo Tecnocasa, nel III trimestre del 2018, rispetto allo stesso periodo del 2017, crescono le erogazioni in quasi tutte le regioni. Ottime performance in Toscana (+20,2%), Veneto (+16,9%) ed Emilia Romagna (+16,5%). In coda troviamo la Lombardia (+5%), le Marche (+2,5%) e l’Abruzzo, unica regione ad avere una diminuzione dell’erogato del -10%.

Permangono sempre accentuate le differenze geografiche in termini di erogazioni. Sono come di consueto le regioni del Nord Italia quelle dove si eroga mediamente di più: la Lombardia si conferma la migliore per distacco con i suoi 2.751,7 milioni di euro di mutui erogati, segue il Lazio che con 1.546,1 milioni di euro, prima regione per il Centro e Sud. Il Veneto con 1091,6 milioni erogati supera l’Emilia-Romagna che si ferma a 1034,3 milioni.

PROVINCE
Nel terzo trimestre 2018 91 delle 107 province d’Italia hanno evidenziato volumi in aumento, alcune delle quali anche in maniera molto consistente, come ad esempio Sassari che segna un incremento dell’erogato del +89,7%. Variazione importantissima anche per la provincia di Nuoro +52,4%, Caltanissetta +37,7%, Fermo +31,3%. e Sondrio +31,1%.
Tra le province che hanno erogato più finanziamenti spiccano sempre Roma e Milano, i cui volumi rappresentano più del doppio rispetto alla terza provincia, Torino. Da segnalare che 4 delle prime 10 province sono lombarde.